Archivio dell'autore: amv11

Capitolo 124: scherzare è difficile.

Per strano che possa sembrare, anche gli scienziati sono esseri umani e ogni tanto scherzano. Ma fare ridere in un ambito come quello scientifico sembra essere più difficile che fare ridere qualche amico al pub. Una volta il comico George … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Capitolo 123: 8 mesi in 8 righe.

1) Il tempo vola. 2) Avevo in mente di scrivere un post al mese: non ci sono riuscito. Non ne ho scritto nemmeno uno. 3) Ho superato il primo anno di specializzazione: sono sopravvissuto, ma ha impiegato il 120% del … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

2013 in review

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2013 annual report for this blog. Here’s an excerpt: A San Francisco cable car holds 60 people. This blog was viewed about 720 times in 2013. If it were a cable car, it … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

Capitolo 122: intervista di lavoro

Oggi ho fatto la mia prima intervista di lavoro, e l’ho fatta via skype con il Michigan. So che può sembrare una cosa abbastanza banale, specie nel mondo della ricerca di oggi in cui non si sa dove si starà … Continua a leggere

Pubblicato in Crazy people, Neurology, Science | 1 commento

Capitolo 121: la numerologia della vita quotidiana

Ieri era venerdì 13, ma anche se vorrei evitare di parlare troppo presto, credo che oggi sabato 14 si possano tirare delle conclusioni. Ieri ho fatto la mia prima rachicentesi , che è andata benone. È poi ho finalmente ricevuto, … Continua a leggere

Pubblicato in life in ward, Neurology, Residency | 4 commenti

Capitolo 120: piccoli ricercatori crescono

Mi è stato fatto notare dall’amica Michi (finalmente conosciuta  di persona dopo innumerevoli buche da parte mia) che è un po’ di tempo che non aggiorno il blog. In effetti è vero. E ovviamente ho pronte e incartate decine di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Capitolo 119: mi sa che il 13 porta sfiga.

Eccomi a scrivere dopo un po’. Confesso di non aver seguito nemmeno i miei blog preferiti negli ultimi mesi. Cosa che mi dispiace molto, perché tenermi aggiornato sulla vita di persone interessanti e piacevoli come i miei blogger preferiti mi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti